Con questo articolo voglio rispondere ai tanti imprenditori che mi chiedono: “Come mai anche se il mio sito web ha traffico ho una bassa conversione in termini di vendite?”

Il traffico è un’elemento importante in ogni business online, ma per essere fonte di guadagno deve essere in TARGET, altrimenti è inutile. Ti faccio un esempio pratico:

Supponiamo che tu abbia un’azienda vinicola in Abruzzo che produce vino Montepulciano, il tuo target qualificato non sono le persone che vogliono acquistare un vino qualsiasi, ma quelle interessate al vino Montepulciano d’Abruzzo.

Quale è la differenza?

Che i lead nel primo caso saranno maggiori, ma generando una bassa percentuale in termini di conversione, nel secondo caso invece avrai meno visite, ma saranno visite qualificate, di persone interessate all’acquisto del tuo prodotto, di conseguenza il tuo business avrà una maggiore conversione e se una delle tue fonti di traffico è il PPC avrai sostenuto meno spese.

Una volta generato il traffico qualificato, questo dovrà confluire su di una pagina di atterraggio (squeeze-page), che dovrà essere il primo step del nostro funnel di vendita. Per funnel si intende tutto il processo, dall’acquisizione del lead alla sua conversione in vendita.

Naturalmente il funnel dovrà essere creato su misura per ogni tipo di business, un e-commerce ed un local business non potranno avere lo stesso funnel.

Tu hai creato un funnel di vendita per il tuo business?

Condividi la tua esperienza commentando quest’articolo e se pensi che possa interessare ai tuoi contatti condividilo sui social!

Luca Cardinale

Luca Cardinale

Luca Cardinale

E' un'imprenditore online con esperienza in più nicchie di mercato e collaborazioni con i più famosi Internet Marketer italiani. Ama sperimentare nuove tecniche di acquisizione clienti e condividere i risultati con i suoi clienti.
Luca Cardinale

Luca Cardinale
Luca Cardinale

E' un'imprenditore online con esperienza in più nicchie di mercato e collaborazioni con i più famosi Internet Marketer italiani. Ama sperimentare nuove tecniche di acquisizione clienti e condividere i risultati con i suoi clienti.

    2 replies to "Lead generation: traffico generico e traffico qualificato"

    • salvatore

      Ciao Luca e complimenti per questo nuovo progetto:-) Attualmente sto proprio ultimando il mio primo funnel di vendita, dopo aver sconfitto tante convinzioni limitanti. Credo che cio che blocca tanti aspiranti imprenditore del web o marketer è l’atteggiamento mentale, ossia quelle cazzate che ti dice la mente:-)

      • Luca Cardinale Luca Cardinale

        Ciao Salvatore,
        Spero che questa iniziativa possa essere di aiuto a tante persone.

        Con l’atteggiamento mentale hai toccato un tasto IMPORTANTE, finchè continuiamo a pensare come dipendenti non potremo mai fare il salto di qualità e rimarremo sempre mediocri.

        Appena riuscirò scriverò un post sull’argomento!

        Un saluto,
        Luca

Leave a Reply

Your email address will not be published.